Chi sono

Psicologa ad Indirizzo Clinico e di Comunità. Laureata presso l'Università degli studi di Bologna, iscritta all'Albo Professionale degli Psicologi dell'Emilia Romagna nr° 4398 Sez. A.

Psicoterapeuta Specializzata in Psicoterapia Relazionale presso l’I.P.R., Istituto di Psicoterapia Relazionale.

Mediatrice Familiare formata presso l’I.P.R., Istituto di Psicoterapia Relazionale – Centro di Psicoterapia e Scienze Umane - Sezione formazione ed intervento di Mediazione Familiare.

Specializzata in Psicologia Scolastica presso l’Istituto Carlo Amore di Roma.

Nel corso della mia formazione ho conosciuto e lavorato in diversi ambiti.

Il primo campo in cui mi sono sperimentata è stato quello della psicologia scolastica lavorando ad un progetto sull’“Attività di screening finalizzata ad individuare bambini “a rischio” di Disturbo Specifico dell’Apprendimento” promosso nelle Scuole Elementari 8° Circolo, Forlì.

Ho conosciuto il settore della psicologia del lavoro come coordinatrice in incontri propedeutici alla selezione del personale.

Successivamente il mio interesse si è spostato verso i Servizi Ospedalieri promuovendo un “Progetto Qualità” sulla valutazione della soddisfazione dell’utente nel Servizio Sanitario presso un Ospedale Privato.

Per un paio di anni mi sono accostata all’Oncologia, attraverso una formazione presso l’Hospice di Forlimpopoli entrando a contatto con una realtà dolorosa e difficile da accettare per chi “vive” la malattia (il malato e la sua famiglia).

Infine, ho iniziato a esercitare a stretto contatto con la psicopatologia. In primis in Comunità Psichiatriche, a seguire, in una Struttura Terapeutica con modulo di doppia diagnosi avvicinandomi al mondo delle tossicodipendenze (uso di sostanze psicoattive, gioco d’azzardo, alcol, etc …) e al mondo carcerario con un’esperienza pratica. Ho lavorato come  psicologa psicoterapeuta per anni sulle tossicodipendenze interagendo con gli utenti della Struttura per cui collaboravo, con le loro famiglie e con i Servizi (Ser.T, CSM, Assistenti Sociali) che li hanno in carico. Lavorando in sinergia con tutta l’equipe di riferimento. Ho collaborato con il Servizio Sanitario Regionale per una campagna di sensibilizzazione sulle sostanze psicotrope nelle scuole.

La formazione in mediazione familiare mi ha permesso di conoscere e di occuparmi della gestione delle dinamiche familiari, della gestione dei conflitti di coppia creatisi in corso di separazione, dopo la separazione o il divorzio in merito alla gestione dei figli.

Da anni opero privatamente svolgendo consulenze, sostegno, psicoterapie individuali, di coppia e familiari.